Persone

Anna Magnani: la First Lady Ferrarista

Anna Magnani: la First Lady Ferrarista

La prima celebrity proprietaria Ferrari è un premio Oscar

Fin dagli albori, le Ferrari sono sempre state vetture molto ambite da star e celebrità di tutto il mondo. Le persone al vertice della loro professione vogliono guidare un'auto che rifletta il loro successo. Ecco perché fin dagli anni '50 Maranello ospita abitualmente personaggi famosi, riservando da sempre un caloroso benvenuto alla sua clientela femminile.

 

Una delle prime star a guidare una Ferrari è stata l'attrice italiana premio Oscar Anna Magnani. Nel gennaio 1951, le fu consegnata una Ferrari 195 Inter bicolore, un'evoluzione della 166 con passo più lungo e un motore V12 più potente e più grande di 2.341cc di cilindrata, progettato da Gioachino Colombo.

 

La Magnani era famosissima, una vera star del cinema mondiale. Sul set del film del 1952 La Carrozza d'oro, diretto da Jean Renoir, venne scattata una sua celebre foto con la Ferrari. Successivamente vinse un Oscar per la sua interpretazione nel film del 1956 La rosa tatuata.

Anna Magnani con la sua 212 Inter Coupé durante le riprese del film La carrozza d'oro

La sua Inter del 195 era una versione con carrozzeria Vignale della seconda Ferrari stradale. L'ampliamento del motore V12 la rese più flessibile alle basse velocità, un fattore importante per i clienti di allora, non abituati alle alte prestazioni di una Ferrari. Era però anche più potente, con una velocità massima davvero elevata per l'epoca. Anche i carrozzieri italiani Touring, Ghia e Ghia Aigle produssero alcuni allestimenti per l'Inter 195.

 

La Ferrari rimase di proprietà di Anna Magnani fino al 1959, quando passò nelle mani di collezionisti. Si ritenne in seguito che fosse stata convertita dalla fabbrica nel modello 212 Inter. Nel 2016, l'ex Ferrari della Magnani ha vinto il FIVA Preservation Award all'evento argentino Autoclasica.

 

La Ferrari riserva ormai da tempo un'accoglienza calorosa alla sua clientela femminile, con un numero di proprietari che negli anni è andato via via aumentando. In mercati chiave come la Cina, circa il 20% degli acquirenti Ferrari sono donne. Quest'anno il Museo Enzo Ferrari di Modena celebra le donne e la Ferrari con una mostra speciale Il Rosso & il Rosa Women and Ferrari, the untold story.

 

Tra quelle raccontate nella mostra, che resterà aperta fino al dicembre 2018, c'è la storia di Anna Magnani, la prima Ferrarista donna.

Ferrari