Passione

Pronta per il futuro

Pronta per il futuro

La Ferrari SF90 Spider pone le basi del modello per le auto sportive del futuro. Ma come saranno le città di domani? Per provare a trovare una risposta a tale domanda, Ferrari ha commissionato una serie di rendering digitali volti a creare delle immagini all'avanguardia della SF90 Spider che attraversa metropoli che esistono solo nell'immaginario
di

Ben Pulman

La Ferrari SF90 Spider è la prima spider plug-in di produzione del Cavallino Rampante che combina le emozioni e la versatilità della guida open-top con le caratteristiche da supercar estrema della SF90 Stradale. L’ultima versione del tetto rigido ripiegabile (Retractable Hard Top – RHT) firmato Ferrari regala emozioni indimenticabili en plein air, mentre il propulsore combina un V8 da 4.0 litri e 780 CV con tre motori elettrici, per scatenare la sua massima potenza di 1.000 CV.

Come tale, il top della tecnologia Ferrari porta il brivido della guida a cielo aperto ancora più in là. L’esperienza al volante va oltre ogni immaginazione e, con le stesse prestazioni da record della SF90 Stradale, la SF90 Spider è al vertice non solo della gamma di stradali Ferrari, ma anche della sua categoria.

Il creatore dei rendering del paesaggio artico ha dato una svolta alla sua carriera nel 2013, usando il suo talento nascosto per diventare un concept artist digitale
Il creatore dei rendering del paesaggio artico ha dato una svolta alla sua carriera nel 2013, usando il suo talento nascosto per diventare un concept artist digitale

Per mettere in evidenza tali doti incomparabili, Ferrari ha commissionato una serie di rendering digitali, che trasportano la SF90 Spider in un mondo del futuro che dispone dello stesso elevato livello tecnologico.

Per il progetto sono stati scelti tre digital artist, ognuno dei quali ha mostrato grande talento nell’immaginazione di paesaggi spettacolari del futuro attraverso il proprio lavoro nell’industria cinematografica e del gaming.

L’artista che ha realizzato la visualizzazione architettonica per il concept del deserto lavora con industrie diverse, come quella del gaming e della riprogettazione degli aeroporti
L’artista che ha realizzato la visualizzazione architettonica per il concept del deserto lavora con industrie diverse, come quella del gaming e della riprogettazione degli aeroporti

Le visualizzazioni architettoniche comprendevano tre luoghi urbani immaginari e ogni artista aveva il compito di creare una serie di immagini del caldo intenso del deserto, del freddo gelido dell’Artico o dell’ambiente lussureggiante di una metropoli nella giungla.

Proprio come il propulsore ibrido plug-in della SF90 Spider lavora in sinergia, così anche agli artisti è stato chiesto di impostare il loro lavoro in modo da assicurare armonia e simbiosi all’interno dello loro città del futuro.

L’artista che ha creato la metropoli green per la SF90 Spider lavora in questo settore da ormai dieci anni
L’artista che ha creato la metropoli green per la SF90 Spider lavora in questo settore da ormai dieci anni

Il risultato sono immagini da togliere il fiato: nuove architetture che sbocciano su paesaggi inediti nel mondo di domani – e la SF90 Spider si sente a casa in queste città.

Progettata per il futuro e in qualità di nuovo modello per il concept di auto sportiva, permette al conducente e al passeggero di sentire il vento tra i capelli immersi in un silenzio quasi assoluto, ma è anche in grado di regalare un’accelerazione vorticosa e prestazioni stratosferiche.

 

Ferrari