Accadde oggi – 6 maggio

Accadde oggi - 6 maggio

Estimated reading time: 2 minutes

Il 6 maggio 1978 si tenevano le qualifiche del Gran Premio di Monaco. Sulla pista del Principato uno dei problemi più grossi era, allora come oggi, il traffico. Molti i piloti che trovarono una vettura più lenta sul proprio percorso mentre stavano inseguendo la miglior prestazione.

Tutto filò invece liscio per il pilota della Ferrari Carlos Reutemann che non solo trovò un giro libero da intoppi ma riuscì anche a tirare fuori una prestazione incredibile. L’argentino, con la 312 T3, riuscì a fermare i cronometri sul tempo di 1’28”34 battendo di addirittura 49 centesimi (i millesimi al tempo non c’erano) le due Brabham a motore Alfa Romeo di John Watson e Niki Lauda.

Per Carlos si trattava della quarta pole position della carriera (l’ultima con la Ferrari) mentre per la Scuderia era la numero 87. L’altra Ferrari, quella del canadese Gilles Villeneuve, fu solo ottava ad 1”06 di distacco.

In gara le cose andarono meno bene. Al via infatti fu Watson a prendere il comando mentre Reutemann finì per danneggiare la vettura battagliando con Lauda alla chicane. Entrambi i piloti furono costretti a tornare ai box per delle riparazioni ma mentre l’austriaco risalì fino al secondo posto l’argentino ripartì doppiato e giunse solo ottavo. La gara fu vinta dalla Tyrrell di Patrick Depailler.

To get more of The Official Ferrari Magazine mix of people, lifestyle, arts and culture: Subscribe now