Una 458 Italia nel segno di Lauda

Una 458 Italia nel segno di Lauda

Estimated reading time: 2 minutes

Nell’anno di “Rush” – il film del Premio Oscar Ron Howard dedicato alla rivalità fra Niki Lauda e James Hunt – un cliente del Cavallino Rampante ha voluto personalizzare la sua nuova 458 Italia con la livrea che, all’epoca, decorava le monoposto di Maranello nell’era d’oro a cavallo della metà degli anni Settanta, che fruttarono alla Scuderia tre titoli iridati Costruttori consecutivi e due Piloti, entrambi grazie al pilota austriaco.


Rossa con il tetto bianco attraversato longitudinalmente dal Tricolore italiano e con cerchi dorati, la vettura è stata allestita in quest’esclusiva veste dalla Direzione Commerciale della Ferrari nell’ambito del programma di personalizzazione Tailor Made con la collaborazione di un personal designer del Centro Stile di Maranello. Anche gli interni – sedili e tunnel centrale – riprendono il motivo della bandiera italiana e l’impronta racing è accentuata dalla tipologia delle sedute e dal motivo rosso che accompagna le cuciture dei sedili stessi, del cruscotto e della plancia e dal volante con i led e le leve tipo F1.

La 458 Italia rappresenta la perfetta sintesi di innovazione tecnologica, stile, creatività e passione, tutte qualità che contraddistinguono il nostro Paese nel mondo. Il possessore di questo esemplare della berlinetta due posti spinta da un pluripremiato propulsore V8 ha voluto renderla unica al mondo facendo un omaggio ad uno dei periodi più felici e fecondi nella storia della Scuderia.

To get more of The Official Ferrari Magazine mix of people, lifestyle, arts and culture: Subscribe now