Cambierà il nostro futuro? Per la Ferrari no

L’auto che andrà da sola

L’auto che andrà da sola farà del bene a chi ama le automobili da pilotare Siamo abituati a scendere in garage e a prendere la nostra macchina per guidarla dove vogliamo andare. Dovremo poi avere il problema di trovare un parcheggio, magari la strada sarà molto trafficata con una serie …

Estimated reading time: 2 minutes

L’auto che andrà da sola farà del bene a chi ama le automobili da pilotare

Siamo abituati a scendere in garage e a prendere la nostra macchina per guidarla dove vogliamo andare. Dovremo poi avere il problema di trovare un parcheggio, magari la strada sarà molto trafficata con una serie di stop and go perditempo e via di seguito come capita a tutti noi che guidiamo.
Si parla sempre più spesso di automobili che andranno da sole. Noi a bordo e loro capaci di andare dove vogliamo, di gestirsi i percorsi più intelligenti per il traffico e perfino di andare a parcheggiare da sole. Non è fantascienza, anche se è difficile credere che questa realtà sia proprio dietro l’angolo.
Proviamo però a immedesimarci in questa futura ineludibile realtà. Cosa ne sarà delle automobili di oggi? Personalmente non sono convinto che i collezionisti di Ferrari che acquistano alle aste modelli di grande valore o semplicemente gli appassionati che amano la guida vogliano rinunciare al piacere dell’automobile che conosciamo.
È bello pensare che in un mondo in cui tutto funzionerà grazie all’informatica, certe automobili e certe persone continuino ad alimentare quella passione originale che fin dagli inizi del secolo scorso ha dato al mezzo di trasporto individuale un sapore unico. L’automobile diventerà un hobby? Può darsi. Tra i tanti robot semoventi, chi sceglierà di guidare avrà lo stesso piacere che prova un surfista o uno sciatore, un motociclista o un runner. In questo scenario è evidente che certi marchi e certi modelli saranno vincenti sugli altri. E la Ferrari, possiamo starne certi, sarà al vertice dei desideri di chi, come tanti di noi, continuerà a considerare che l’automobile sia stata la più bella invenzione dell’uomo.

To get more of The Official Ferrari Magazine mix of people, lifestyle, arts and culture: Subscribe now