Accadde oggi – 26 settembre

Accadde oggi – 26 settembre

Il 26 settembre 2004 Rubens Barrichello vinse il Gran Premio della Cina. L’appuntamento di Shanghai arrivò nella parte conclusiva di una stagione straordinaria per la Scuderia, col titolo Costruttori già conquistato in Ungheria e quello Piloti aggiudicato a Michael Schumacher per la settima volta nella sua carriera, la quinta consecutiva. …

Estimated reading time: 2 minutes

Il 26 settembre 2004 Rubens Barrichello vinse il Gran Premio della Cina. L’appuntamento di Shanghai arrivò nella parte conclusiva di una stagione straordinaria per la Scuderia, col titolo Costruttori già conquistato in Ungheria e quello Piloti aggiudicato a Michael Schumacher per la settima volta nella sua carriera, la quinta consecutiva. Peraltro, nonostante i titoli fossero stati entrambi mantenuti a Maranello, c’era molta voglia di vincere alla Ferrari perché il debutto della Formula 1 in Cina aveva attirato un’attenzione mediatica e non molto elevata per quello che rappresentava quel Paese da un punto di vista economico, in particolare nell’industria automobilistica. Honda, Renault, BMW, Mercedes, Jaguar, Toyota: quasi tutti i grandi marchi automobilistici mondiali sognavano di poter scrivere il loro nome sulla prima riga dell’albo d’oro del Gran Premio della Cina.

Purtroppo per loro, la F2004 e la Scuderia non fecero sconti, aggiudicandosi anche quella gara, anche se col protagonista più inatteso. Non fu infatti l’eptacampione del mondo a vincere ma il suo compagno di squadra Rubens Barrichello, alla sua nona ed ultima vittoria col Cavallino Rampante. E’ vero che il brasiliano approfittò di un rarissimo weekend di blackout e cattiva sorte di Michael – testacoda in qualifica e in gara, foratura nel momento decisivo della rimonta – ma Rubens fu perfetto dal venerdì alla domenica pomeriggio, ottenendo dopo quella di Monza di due settimane prima una vittoria bellissima e meritata. Sul podio, per festeggiare una vittoria dal sapore comunque speciale, Barrichello trovò il Presidente Montezemolo e non si fece scappare l’occasione per fargli assaggiare il gusto dello champagne che spetta al vincitore!

To get more of The Official Ferrari Magazine mix of people, lifestyle, arts and culture: Subscribe now