Il governatore Perry, a Maranello, in attesa del GP in Texas

Rick Perry e Luca di Montezemolo

Il Governatore del Texas Rick Perry, dopo aver seguito la performance dei piloti della Scuderia Ferrari a Monza, al Gran Premio d’Italia, ha incontrato a Maranello Luca di Montezemolo, il Presidente della Ferrari, e ha avuto modo di scoprire come nascono le auto che negli Usa rappresentano l’emblema dell’eccellenza italiana.

Estimated reading time: 2 minutes

“Dopo Monza, venire a visitare Ferrari, un nome che considero il più grande nel mondo delle autovetture, è stata quello che si dice, la ciliegina sulla torta”, questo l’eloquente commento del Governatore del Texas a Maranello, dove accompagnato dalla moglie Anita ha avuto un lungo e cordiale colloquio con il Presidente della Ferrari, durante il quale si è complimentato per un marchio riconosciuto oltreoceano come la punta di diamante del Made in Italy.

La luce e il verde che caratterizzano gli spazi dello stabilimento di Maranello sono tra gli aspetti che hanno affascinato maggiormente il Governatore. Osservando i vari reparti produttivi dell’Azienda e le persone che vi lavorano, Perry ha espresso infatti particolare interesse per la cura con cui sono stati progettati gli ambienti della fabbrica, esito del programma Formula Uomo avviato da Luca di Montezemolo a metà degli anni ’90. “Sembra di essere all’aria aperta, sembra di essere in una bellissima foresta. È un ottimo ambiente di lavoro. Credo che i dipendenti si alzino la mattina e non vedano l’ora di andare al lavoro”, ha commentato il Governatore.

Per toccare con mano l’esito di tutto ciò, l’esperienza in Ferrari non poteva che concludersi con alcuni giri sulla Pista di Fiorano. Perry ha così potuto conoscere di persona quel connubio tra eleganza, potenza e innovazione che è la cifra distintiva del Cavallino Rampante, a bordo della pluripremiata 458 Italia e della F12berlinetta.

“La visita è stata una fantastica mostra di opere d’arte, artigianalità e ospitalità”: così Perry ha sintetizzato la giornata, durante la quale è stato accompagnato anche dal Dr. Mauro Ferrari, CEO del The Methodist Hospital Research Institute di Houston.

Il prossimo appuntamento del Governatore con la Ferrari è già fissato: il 18 novembre il Texas ospiterà ad Austin la diciannovesima e penultima prova del Campionato del Mondo di Formula1 di quest’anno, una gara che segna il ritorno “mondiale” negli Stati Uniti dopo 5 anni di assenza.

To get more of The Official Ferrari Magazine mix of people, lifestyle, arts and culture: Subscribe now